#psicologia
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

#psicologia

Tutti gli articoli presenti su NonSoloFitness contrassegnati con l'hashtag #psicologia. Clicca sul titolo o sulla foto per leggere l'articolo di tuo interesse. Se non trovi quello che stai cercando utilizza la ricerca di Google in fondo alla pagina: Google troverà per te l'articolo che cerchi sul nostro sito.

Cerca tra i nostri articoli

Il Sistema Attentivo Supervisore

Spesso perseguiamo scopi multipli. Inoltre la maggior parte delle nostre azioni si basa sull' elaborazione di diverse componenti cognitive . È quindi necessario un sistema di controllo che ci permetta di selezionare e di decidere quando e come implementare i nostri scopi e che coordini le componenti di elaborazione. Il Sistema Attentivo Supervisore (SAS) infatti, fornisce ris

Cos'è l'attenzione?

L' attenzione può essere suddivisa in volontaria od automatica: i processi attentivi infatti, si possono distinguere in volontari (controllati) e automatici (Norman & Shallice, 1986; Shallice, 1988). I primi richiedono un elevato dispendio di risorse, sono impiegati in compiti difficili e sono attivati in situazioni nuove. I processi di controllo volontario hanno le seguenti

Adolescenza, definizione

L'adolescenza è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dello stato infantile a quello adulto dell'individuo. Quando si parla di adolescenza è molto importante ricordarsi che essa è un tema di carattere soprattutto psicologico e darle limiti fissi è un impresa ardua. Diversi autori sostengono che l'adolescenza sia compresa tra gli undici anni e i dicianno

Ansia, attacchi di panico e fobie nell'attività subacquea

L'ansia può essere scatenata da un'infinità di fattori e pochi luoghi possiedono un' abbondanza di stressor come il mare , capace di favorire timori estremi come cadere a capofitto in un abisso sconosciuto, essere divorato da un mostro marino o essere schiacciato dal volume d'acqua che sta sopra (Capodieci, 2006). I subacquei professionisti che hanno effettuato un corso di salva

Il rilassamento nel Mental Training

Il rilassamento è una condizione che chiunque di noi conosce ed ha sperimentato nel corso della vita. Nella pratica non sportiva, è una tecnica che viene utilizzata per il recupero delle energie fisiche e mentali, attraverso l' induzione di uno stato di calma e l'eliminazione di ogni forma di tensione psicofisica . Nel Mental Training, il suo utilizzo ha lo scopo di sviluppare n

Self-talk

Con il termine "Self-talk" si intende quel meccanismo mentale che permette di parlare silenziosamente a noi stessi . Gli atleti che controllano i loro pensieri, anziché lasciarli scorrere liberamente, sviluppano un dialogo interno con se stessi che favorisce la loro prestazione sportiva. Lo sviluppo delle abilità nella gestione dei pensieri risulta dunque fondamentale in quan

Criteri diagnostici del disturbo di attenzione e iperattività

La più recente descrizione del Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività è contenuta nel DSM-IV (APA, 1994 vedi sotto), secondo il quale, per poter porre diagnosi di DDAI, un bambino deve presentare almeno sei sintomi per un minimo di sei mesi e in almeno due contesti; inoltre, è necessario che tali manifestazioni siano presenti prima dei sette anni di età e soprattutto ch

BMI e insoddisfazione del proprio corpo nei bambini

Molti ricercatori si sono cimentati nel verificare se ci sono correlazioni tra l' indice di massa corporea e l' insoddisfazione del proprio corpo , ed eventuali ripercussioni sulle prestazioni motorie. Su questo hanno lavorato Colella et al. (2009) su un campione di 210 bambini, di cui 105 normopeso (53 maschi e 52 femmine) e 105 in sovrappeso (52 maschi e 53 femmine), di età c

Mental Training: teorie di riferimento

Il mental training si avvale di alcune teorie che ne evidenziano l'utilità. La teoria psiconeuromuscolare Si basa sull' effetto Carpenter , cioè sul fatto che la rappresentazione mentale di un movimento determina una stimolazione dei muscoli interessati dall'attività immaginativa. In pratica quando si cerca di immaginare di attuare una sequenza motoria, lo stimolo derivato da

Goal setting

Il Goal Setting , o formazione degli obiettivi, è uno dei punti chiave della preparazione mentale in ambito sportivo perché comprendere bene che cosa si vuole ottenere, in quanto tempo e con quale strategia, accresce notevolmente le possibilità di raggiungere il risultato desiderato. Il Goal Setting, così come lo conosciamo oggi, nasce nell'ambito della psicologia del lavoro e

Autoefficiacia in ambito motorio e sportivo

Il concetto di self-efficacy oltre che proposto e utilizzato in ambito clinico (vedi anche Autoefficacia della medesima autrice), viene anche esteso in ambito motorio e sportivo e sta ad indicare: " la fiducia che una persona ripone nelle proprie capacità, nel ritenersi in grado di affrontare/eseguire un compito specifico attraverso l'espressione di abilità" (Bandura 1986)

Autoefficacia

A differenza dell'autostima , che riguarda piuttosto un giudizio generale di valore su se stessi, l' Autoefficacia consiste nella convinzione di essere capaci di raggiungere uno specifico obiettivo, realizzando tutti i passaggi necessari per arrivare allo scopo. Non si tratta solo della consapevolezza di "Saper fare", ma anche del senso di sicurezza che ne scaturisce, espresso da

€ 0.00 0 prodotti
AREA RISERVATA