42 Vigoressia. Quando il fitness diventa ossessione
Vigoressia. Quando il fitness diventa ossessione
PREZZO 12.00 EUR
PAGINE 130
EDITORE Il Pensiero Scientifico Editore
ANNO
ISBN 88849004618
Edit
Pochi conoscono un altro aspetto legato ad un'alterata percezione di se stessi, un'altra faccia della stessa infausta medaglia: la vigoressia.

Da anni si sente parlare di anoressia, un malessere che rende schiave migliaia di persone vittime di una errata percezione del proprio corpo.

Pochi conoscono un altro aspetto legato ad un'alterata percezione di se stessi, un'altra faccia della stessa infausta medaglia: la vigoressia.

La vigoressia colpisce un numero di persone sempre crescente che, nel tentativo di incrementare in misura sempre maggiore le proprie masse muscolari, entrano in una spirale perversa capace di compromettere l'equilibrio emotivo, le relazioni sociali ed affettive, sino a minare gravemente la salute e la funzionalità organica.

La vigoressia, o bigoressia o complesso di Adone come viene altrimenti chiamata, non è meno grave nè meno pericolosa dell'anoressia, non miete meno vittime, è solo meno conosciuta proprio perchè se ne parla ancora poco, la si conosce da meno tempo e spesso se ne sottovaluta la pericolosità. In questo libro, interamente dedicato al problema della vigoressia, si cerca di fare luce su un mondo sconosciuto, spesso frainteso, perchè un fisico tonico e muscoloso è più facile che venga interpretato come sinonimo di buona salute.

Non è un attacco al body building ed al fitness in genere, dei quali si sottolineano i vantaggi ed i benefici, non è un testo che si limita a demonizzare in modo superficiale l'utilizzo di integratori alimentari o di una dieta maggiormente vicina al mondo dello sport, elementi che vengono chiaramente definiti positivi ed auspicabili. Ma indaga un aspetto diverso legato alla dipendenza da un'attività fisica che smette di esercitare una positiva influenza per condurre ad una condizione altamente rischiosa.

Quello che si nasconde dietro la vigoressia non è soltanto una bomba innescata sotto il profilo del benessere fisico, ma anche una forma di debolezza e sofferenza emotiva, un'insicurezza di fondo che si cerca di compensare attraverso l'esibizione e l'ostentazione del proprio corpo. Il primo passo per uscirne è saperla riconoscere, e l'obiettivo del libro è proprio quello di fornire gli strumenti per poterlo fare.

aggiungi al carrello
caricamento in corso
IL CARRELLO È STATO AGGIORNATO