NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925
CORSI IN SEDE
CORSI ONLINE
CASA EDITRICE
ALLENAMENTO

L'editoriale

di Pierluigi De Pascalis

Il fitness musicale di gruppo

Il " fitness musicale di gruppo " consiste in quell'insieme di discipline ginniche, che si concretizzano in corsi svolti in sale appropriate, con l'ausilio o non di piccoli attrezzi, svolti a ritmo di musica, con lo scopo principale di allenare il proprio corpo per raggiungere il benessere fisico e mentale ed uno stato di equilibrio tra corpo e mente. Tutto questo trova

Pilates, metodo e benefici

Joseph Hubertus Pilates nacque nei pressi di Düsseldorf, in Germania, nel 1880. Da bambino era cagionevole e soffriva di malattie quali il rachitismo, asma e febbre reumatica. Il desiderio di superare questi disturbi lo portò a praticare attività fisiche differenti, come il body building, la ginnastica, le immersioni e altro, traendo il meglio da ognuna di esse e appli

Lesione LCA: l'errata attivazione neuromuscolare nelle donne

Una delle principali motivazioni che causano alla donna una maggior propensione verso la lesione al LCA è l'errato rapporto tra flessori ed estensori, che risulta essere più favorevole ai secondi, causando una diminuzione dell'azione di difesa degli ischiocrurali. Questo aspetto neuromuscolare è strettamente connesso con altri due fattori: Minor forza muscolare

Clavicola: anatomia e funzione

È un osso a forma di S italica che si estende trasversalmente, al davanti della prima costa, dal manubrio dello sterno all'acromion della scapola. Essa è formata da un corpo e da due estremità di cui quella mediale è detta sternale e quella laterale è detta acromiale. Il corpo forma una doppia curva con una convessità anteriore, volta medialmente, e una concavità posteriore, v

Basket: allenamento della Forza Esplosiva e della Potenza Anaerobica

Gli studi condotti in letteratura sull'argomento hanno trattato le variazioni nella potenza nel salto verticale e nella potenza anaerobica nei giocatori d'elitè (sia uomini che donne) indotte da differenti protocolli di training. Alcuni autori non hanno trovato differenze in altezza nel salto verticale tra le posizioni 1 , mentre altri autori hanno riferito migliori prestazioni

Attività fisica nella terza età: benefici sul sistema nervoso

Le evidenze scientifiche sulle modificazioni del sistema nervoso prodotte dall'invecchiamento sono numerose; ricordiamo una riduzione progressiva del numero di neuroni che comporta una riduzione della secrezione di neurotrasmettitori, la riduzione della memoria (evento più frequente) ed anche un apprendimento rallentato. L' esercizio fisico può portare diversi benefici al sist

Intervento rieducativo - posturale nelle scoliosi

La scoliosi è una patologia complessa, globale e specie complicata. Negli anni si sono succedute varie teorie sull'eziopatogenesi e altre sui trattamenti. In ambito rieducativo e chinesiterapico numerosi sono gli autori e le scuole che negli anni hanno proposto diverse metodologie di intervento. L'effetto è stato quello di generare spesso più confusione che una reale meto

Ormone della crescita: esercizio fisico e alimentazione

L' ormone della crescita ( GH , Growth Hormone) è un polipeptide composto da 191 aminoacidi, prodotto in una regione del nostro cervello chiamata adenoipofi si, una ghiandola deputata alla produzione di molti ormoni 1,10,21 . La produzione di GH è influenzata principalmente da due fattori: il sonno e l'allenamento 13 . Come buona parte degli ormoni ha una secrezio

Differenze e similitudini tra RSA e corsa intermittente

Uno sport di squadra, come può essere il calcio, è considerato come un'attività formata da una successione d'esercizi intermittenti complessi. Infatti, nel corso di una partita i giocatori effettuano circa 1400 attività differenti, principalmente di durata breve. Ogni 4-6 secondi il giocatore cambia attività, tra queste sono presenti sprint (10 a 20 ripetizioni) e corsa ad

Scapola: anatomia, ruolo e funzionalità della scapola

È un osso piatto, sottile, di forma triangolare, con la base superiore e l'apice inferiore che si applica alla parte posterosuperiore del torace, a un livello compreso fra la terza e la settimana costa. Si descrivono una faccia anteriore o costale, una faccia posteriore o dorsale, tre margini di cui uno mediale o vertebrale, uno laterale o ascellare e uno superiore, ed infine tre

Regolamento del Basket

La partita Il campo di gioco, linee, attrezzature Zona di difesa Zona di attacco Linee Canestro: proprio/degli avversari Linea perimetrale Linee di tiro libero, aree dei tre secondi e spazi per il rimbalzo Linea centrale, cerchio centrale e semicerchi di tiro libero Area di tiro da tr

Analisi tecnica, didattica e biomeccanica dello strappo

La presa La posizione di partenza La prima tirata La seconda tirata La terza tirata L'incastro Il recupero Suddivisione delle fasi Lo strappo è la prima alzata eseguita in una gara di sollevamento pesi , e consiste nel sollevare sopra la testa il bilanciere in un unico movimento. Lo

La piramide alimentare mediterranea

Si tratta di una rappresentazione grafica in cui gli alimenti sono posizionati sui gradini della piramide sulla base delle frequenze e delle quantità di consumazione consigliate. Gli alimenti da consumare più frequentemente e in quantità maggiore si trovano quindi alla base, mentre al vertice vi sono gli alimenti da assumere con moderazione. Questa rappresentazione permette al l

L'importanza dello sport per persone disabili

L'esperienza accumulata durante il decennio delle Persone Disabili delle Nazioni Unite (United Nations Decade of Disabled Person 1983-1992) ha determinato nel 1993 la diffusione della Risoluzione "Regole Standard per le uguali opportunità per persone disabili" All'art.11 - Attività ricreative e sport, il documento ha sottolineato che: "Gli Stati dovrebbero prendere delle misur

Infiammazione acuta e infiammazione cronica

Infiammazione acuta Fase dell'innesco Fase dell'evoluzione Fase della risoluzione o della cronicizzazione Infiammazione cronica L'infiammazione può essere suddivisa schematicamente in due forme: acuta e cronica. L' infiammazione acuta è caratterizzata da un inizio