Olimpiadi di Anversa 1920
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Olimpiadi di Anversa 1920

La storia, gli eventi più clamorosi, i risultati, il medagliere, e gli aneddoti delle Olimpiadi di Anversa 1920

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Olimpiadi di Anversa 1920

VII olimpiade 14 agosto - 12 settembre

L'olimpiade assegnata a Berlino, viene cancellata a causa del primo conflitto mondiale. Solo nel 1919 si torna a pensare ai giochi olimpici, e nel 1920 si tiene la sesta edizione.
Germania ed Austria non sono invitate a partecipare. Anche l'Ungheria viene esclusa dalle competizioni.

Compare per la prima volta il simbolo delle olimpiadi, con i cinque anelli intrecciati, e fa capolino anche il giuramento. Gli atleti sono 2607, le nazioni 29, gli sport 21.
Le competizioni si svolgeranno fra il 14 agosto ed il 12 settembre. Kolehmainen, già vincitore a Stoccolma torna a vincere ad Aversa, nella maratona.

Nedo Nadi conquista 5 ori nella scherma, perfino i suoi avversari non possono esimersi dal festeggiarlo. Gli atleti Americano sono i più decorati, con 41 ori, 26 argenti e 27 bronzi; seguiti da Svedesi (17, 19, 26); Inglesi (15, 15, 13); Belgi (14, 11, 10); Finlandesi (14, 10, 8).

Curiosità degna di nota è la storia del Canadese Earl Thompson, primo classificato nei 110 ostacoli con 14"8, nuovo primato del mondo. La stranezza risiede nel fatto che, la sera prima, il ragazzo si era ubriacato al punto che, quando si presenta ai blocchi di partenza, è ancora in preda ai fumi dell'alcool. Il suo tempo resterà il migliore per 8 anni.