Proteine
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

Proteine

Ruolo, funzioni e caratteristiche organiche delle proteine e degli aminoacidi essenziali e non essenziali nell’uomo: dalla funzione plastica per la generazione e rigenerazione dei tessuti alla funzione di trasporto, regolazione, difesa e protezione

Autore:
Ultimo aggiornamento:

Proteine

Le proteine sono composti organici quaternari rappresentati da elementi più semplici: gli aminoacidi, disposti in lunghe catene polipeptidiche. Dopo l'assunzione di proteine viene avviato il processo di idrolisi che consente di scindere i singoli aminoacidi per il loro riutilizzo da parte dell'organismo.

Sono principalmente formate da carbonio, idrogeno, ossigeno e azoto, in alcuni casi sono rappresentati anche zolfo, fosforo e ferro.

Le catene polipeptidiche di cui sono composte possono disporsi in innumerevoli modi, sfruttando i 20 aminoacidi a disposizione, originando una elevatissima varietà di proteine.

Ciascuna proteina risulta pertanto essere una catena polipeptidica più o meno lunga (generalmente composta da almeno 100 aminoacidi) nella quale sono in vario modo rappresentati tutti o parte dei 20 aminoacidi, fra loro uniti da un legame che origina con una reazione di disidratazione, è un legame di tipo covalente denominato peptidico.

Gli amminoacidi che compongono le proteine sono tutti L-isomeri, contengono un gruppo amminico (NH2) ed uno carbossilico (COOH) legati al medesimo atomo di carbonio.

Con l'alimentazione sono assunti vari tipi di proteine, composte da differenti pool di aminoacidi. Il ruolo del processo digestivo delle proteine è proprio realizzare la scissione delle catene polipeptidiche mediante idrolisi, che può essere mediata da enzimi. Gli aminoacidi ottenuti dalla digestione delle proteine, sono poi utilizzati dall'organismo per le funzioni necessarie.

Funzioni delle proteine

  • funzione plastica: promuovono la sintesi, la riparazione e l'accrescimento tissutale
  • funzione regolatrice: controllano processi di natura biochimica per mezzo di enzimi e ormoni di natura proteica
  • funzione di trasporto: veicolano gas e nutrienti nel torrente ematico
  • funzione di difesa e protezione: rivestono il ruolo di immunoglobuline e di strutture cheratinizzate
  • funzione energetica: possono entrare a far parte dei processi di liberazione di energia

Dei 20 aminoacidi sopra citati, 8 non sono sintetizzabili dall'uomo partendo da altri elementi, sono pertanto definiti aminoacidi essenziali (EAA) e devono, per forza di cose, essere assunti con l'alimentazione.

Aminoacidi essenziali

  • leucina
  • valina
  • isoleucina
  • lisina
  • metionina
  • triptofano
  • fenilalanina
  • treonina

Una mancata assunzione per lunghi periodi può portare ad alterazioni anche di una certa gravità, soprattutto nei bambini, per i quali, a quelli sopraccitati si aggiungono ulteriori aminoacidi essenziali.

Aminoacidi non essenziali

  • arginina (essenziale nei bambini)
  • acido glutammico
  • acido aspartico
  • cisteina
  • prolina
  • istidina (essenziale nei bambini)
  • tirosina
  • glicina
  • asparagina
  • glutammina
  • serina
  • alanina

In virtù della bilanciata presenza di tutti gli aminoacidi essenziali, una proteina è definita nobile. In caso contrario è definita incompleta.

Inoltre, la qualità di una proteina, può essere valuta mediante il suo valore biologico. Il valore biologico rappresenta la quantità di proteina sintetizzabile dall'uomo, partendo da 100 grammi di proteine assunte. In questa scala, al primo posto, ritroviamo l'uovo intero di gallina, che si attesta intorno ad un valore prossimo a 98/100. Le proteine con elevato valore biologico sono tipiche del mondo animale, per contro le proteine vegetali sono caratterizzate da un basso valore biologico.

Sullo stesso argomento l'autore ha scritto anche Proteine: tutto quello che non avresti mai voluto sapere che ha acceso un forte dibattito sulla nostra pagina Facebook.

Altri articoli sulle proteine